Elin o’Hara Slavick: Bomb after Bomb

Elin o’Hara Slavick/ World Map

Elin o’Hara Slavick/ World Map

Elin O’Hara Slavick è professore di Arti Visive, Teoria e Pratica presso l’Università del North Carolina a Chapel Hill. Ha conseguito il master in fotografia presso la Scuola di Art Institute di Chicago e il suo BA da Sarah Lawrence College. Slavick ha esposto il suo lavoro a livello internazionale ed è autore di Bomb after Bomb: una cartografia violento, con una prefazione di Howard Zinn e saggio di Carol Mavor e dopo Hiroshima, con un saggio di James Elkins. E’ anche un curatore, critico e attivista.“La storia è amorale: gli eventi si sono verificati. Ma la memoria è morale, ciò che noi coscientemente ricordiamo è ciò che la nostra coscienza si ricorda. Se uno non ha più la terra, ma ha la memoria del territorio,allora si può fare una mappa “. Anne Michaels, Fugitive Pieces. In origine la serie è era stata chiamata “Everywhere the United States has Bombed”, ma la mis-dis-informazione, gli porta a dire che sarebbe un irresponsabile se lo chiamasse così. A volte penso che il titolo dovrebbe essere “The United States has Bombed Everywhere”.Questi disegni sono la manifestazione di auto-educazione sui temi degli interventi militari statunitensi, geografia, politica, storia, cartografia, e il linguaggio della guerra. I disegni sono anche un mezzo per educare gli altri. L’artista fa in modo di rendere le sue opere  belle in modo da sedurre lo spettatore così che egli dia uno sguardo più da vicino, e riesca a leggere le informazioni di accompagnamento che spiegano l’orrore sotto la superficie. Lo spettatore è catturato dai colori e dai puntini  o  bombe, che compongono il disegno. A differenza di un quadro impressionista, non vi è alcun senso di luce in questi disegni. E a differenza di dipinti tipici del paesaggio, questi disegni sono basati sulla sorveglianza  militare, e la fotografia aerea e mappe. Elin prende spunto e informazioni da molte fonti, ma soprattutto dal libro di William Blum, Uccidere Speranza – US Military and Cia Interventi dalla seconda guerra mondiale. L’artista ha completato 60 disegni.  “Protesting Cartography or Places the United States has Bombed” è stato esposto negli Stati Uniti e a Cuba. Per saperne di più, visitate il suo sito: http://www.elinoharaslavick.com/

Elin o’Hara Slavick/ Afghanistan

Elin o’Hara Slavick/ Afghanistan

Elin o’Hara Slavick/ El Salvador

Elin o’Hara Slavick/ El Salvador

Elin o’Hara Slavick/ Haiti

Elin o’Hara Slavick/ Haiti

Elin o’Hara Slavick/ Poland

Elin o’Hara Slavick/ Poland

Elin o’Hara Slavick/ Iran

Elin o’Hara Slavick/ Iran

Elin o’Hara Slavick/ Congo

Elin o’Hara Slavick/ Congo

Elin o’Hara Slavick/ Cambodia

Elin o’Hara Slavick/ Cambodia

Elin o’Hara Slavick/ Afghan2

Elin o’Hara Slavick/ Afghan2

Elin o’Hara Slavick/ Baghdad

Elin o’Hara Slavick/ Baghdad

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...