Catalina Bauer: Map

Catalina Bauer/ Mapa, en la Bienal de Moscú

Catalina Bauer/ Mapa, en la Bienal de Moscú

Il lavoro di Catalina Bauer  è “procedurale” e laborioso. Utilizza la combinazione di materiali organici e industriali, oppure a volte li usa separatamente ma cumulativamente, l’artista crea sculture minimaliste e installazioni che possono o non possono essere rappresentative. Il suo lavoro è per sua natura sensoriale, forse per lo stesso uso di materiali naturali, come l’acqua o le piante, e il carattere tattile acquista  nella loro somma la disposizione nello spazio.Una delle sue opere, è Mappa, è un accumulo di sacchetti trasparenti pieni di acqua che formano, la mappa del mondo su un muro. Con questo lavoro, l’artista cilena si unisce alla quarta Biennale di Mosca, che si era aperta nel 2011 con la partecipazione di oltre un centinaio di artisti provenienti da 33 paesi. In una breve intervista, che è stata condotta via email, Bauer spiega il processo di assemblaggio dell’opera  e di come questo lavoro è legato al tema della Biennale, che quest’anno si intitola Mondi di riscrittura (Rewriting Worlds).
Parlaci un po ‘circa l’installazione di Map a Mosca e le regolazioni effettuate dopo la sua mostra al spostamento tettonico, da Phillips de Pury (Londra) e Centro dell’Università Cattolica di Santiago Extension
Il processo è stato molto complicato in parte perché il contesto della biennale è più complesso, ci sono molti lavori contemporaneamente e inoltre c’è anche la difficoltà della lingua. Ma, come altre volte, è stato un lavoro di squadra, un’esperienza che ogni volta mi piace di più come un processo, perché comprende non solo la realizzazione di un lavoro, ma anche un momento per socializzare, in questo caso con quattro giovani russi ( Grisha, Alesha, Camila e Sofi) tutti molto cool. L’altra cosa interessante è che questa versione della mappa è un pò diversa,  l’acqua qui è più gialla. L’edificio in cui è esposta  è una vecchia fabbrica, e quindi  l’acqua è più sporca, di conseguenza è una mappa “sfumata”.
Come si articola la tua mappa all’interno curatoriale della Biennale di Mosca?
La verità che ancora non ho una chiara idea. Quello che ho capito finora, è che la biennale è grande e mi  sembra un po ‘letterale, e mi dà l’impressione che la lettura del mio lavoro è limitata a una nozione sul discorso ecologico che personalmente non mi interessa molto, ma suppongo che questo è qualcosa che non puoi controllare.
Map è relativa a opere recenti e precedenti nel loro processo di costruzione laboriosa. Puoi parlarci un po della “procedura” manuale meditativa e del tuo lavoro?
E’ il mio modo di essere, il mio ritmo. Quello che voglio dire è che questo non è stato cosciente o premeditato, in tal modo emerge quello che ora ho capito meglio, forse, perché l’ho potuto analizzare e si è trasformato in qualcosa di significativo per il mio lavoro, come un gesto o segno.

Il materiale è importante nel tuo lavoro. Parti con un’idea fissa oppure no?
Il materiale è molto importante. Ho notato che sono gli elementi che hanno interessanti doti fisiche-visive e tattile, ma anche le loro diverse connotazioni come  la loro origine, funzione, malleabilità. Non ho idee fisse mi baso sull’intuizione, sulla movimentazione, manipolazione dei materiali. http://www.artishock.cl/2011/09/mapa-de-catalina-bauer-en-la-bienal-de-moscu/ http://catalinabauer.com/

Catalina Bauer/ Montaje de Mapa en la Bienal de Moscú.

Catalina Bauer/ Montaje de Mapa en la Bienal de Moscú.

Catalina Bauer/ Mapa, en la Bienal de Moscú

Catalina Bauer/ Mapa, en la Bienal de Moscú

Catalina Bauer/ Mapa, en la Bienal de Moscú

Catalina Bauer/ Mapa, en la Bienal de Moscú

Catalina Bauer/ Mapa, en la Bienal de Moscú

Catalina Bauer/ Mapa, en la Bienal de Moscú

Catalina Bauer/ Mapa, en la Bienal de Moscú

Catalina Bauer/ Mapa, en la Bienal de Moscú

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...