Kate MccGwire

Kate MccGwire/Insular / 2008/100 layers of paper burnt

Kate MccGwire/Insular / 2008/100 layers of paper burnt

L’ artista Kate MccGwire lavora a Londra e  ottiene l’idea per il suo progetto di arte Insulare dopo un grave incendio nel suo studio nel 2007. Mentre la maggior parte del suo lavoro è stato distrutto, Kate è stata costretta a lasciare i vecchi  lavori alle spalle e ricominciare da capo, con nuovi modi di lavorare.
Tra i resti carbonizzati l’artista nota  una grande pila di carta, che anche se carbonizzato all’esterno è rimasta brillante”perfettamente bianco al centro. Kate rimase affascinata dalla possibilità che questo materiale  infiammabile non aveva di fatto bruciato. E’ da qui che estrae il progettoInsulare” dove ha letteralmente controllato la forza distruttiva del fuoco sulla carta.In Insulare, Kate letteralmente e metaforicamente gioca con il fuoco, un buco bruciato in 50 strati di carta e realizza una  mappa invertita. L’inaspettata bellezza e la fragilità delle carte incenerite, tuttavia, è sovvertito dall’ eresia dell’azione. Ecco a voi il suo sito dove potete trovare anche le sue ultime interessanti installazioni con le piume.
http://www.katemccgwire.com/index.php?pid=1

Kate MccGwire/Insular / 2008/100 layers of paper burnt

Kate MccGwire/Insular / 2008/100 layers of paper burnt

Kate MccGwire/Insular / 2008/100 layers of paper burnt

Kate MccGwire/Insular / 2008/100 layers of paper burnt

Kate MccGwire/Insular / 2008/

Kate MccGwire/Insular / 2008

Annunci

Un Commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...